Made in Sicily: artisti e imprenditori a braccetto

Le Christmas Capsule Collection con cui gli artisti siciliani, Domenico Pellegrino e Ligama, hanno riletto in chiave contemporanea la storia e la mitologia della loro isola in collaborazione con la Di Stefano, azienda di Raffadali specializzata in lievitati gourmet che da anni sceglie l’arte
contemporanea e l’artigianalità made in Sicily come simbolo delle sue
produzioni.

Il sodalizio arte contemporanea e aziende non è di certo una novità.
PMI, corporate, importanti realtà legate al mondo della moda,
dell’energia, dell’editoria, del foof&beverage, ecc hanno capito
l’importanza di associare le loro visioni con quelle di artisti
al fine
di avvicinare il grande pubblico a un settore spesso autoreferenziale
che lamenta proprio l’assenza di fruitori outsider che dicano semplicemente e con onestà se un lavoro gli piace o meno rimandando sensazioni e feedback autentici e immediati. Sempre più sovente si sente parlare di queste collaborazioni volte a valorizzare e raccontare i luoghi in cui si vive e lavora e che, di fatto, ispirano ricerche e produzioni di artisti e imprenditori. L’idea è di raccontare un territorio, una scelta produttiva innovativa o un ritorno alle origini attraverso il linguaggio visivo contemporaneo che è capace di creare un senso comune e reciproco d’appartenenza e di condivisione valoriale.

Per il Natale 2020 la Di Stefano – ci invita a compiere un viaggio in
Sicilia alla scoperta di materie prime d’eccellenza e nuove ricette, di
sapori unici e genuini, di storia e mitologia riletta in chiave
contemporanea dagli artisti Domenico Pellegrino e Ligama, autori delle due Capsule Collection Limited Edition di quest’anno. Dal 2015 ha iniziato una staffetta del bello all’insegna della valorizzazione e rivisitazione in chiave attuale della cultura e della tradizione siciliana. Dalla “truscia” con cui avvolgere il panettone della stilista Marella Ferrera che ha cucito a mano antichi tessuti di batista di cotone al piatto in legno serigrafato e alla latta salva freschezza ispirata ai personaggi simbolici dell’Opera dei Pupi dell’artista Alice Valenti; ed ancora, dal piatto in Laminan sempre a tema cavalleresco del designer Andrea Brancifort al piatto in ceramica realizzato dall’artista Domenico Pellegrino insieme a Ceramiche De Simone, infine, al dittico in vetro del 2020 dell’artista Ligama: sono queste le Capsule Collection Limited Edition Di Stefano.

Per il Natale 2020 il testimone di Alice Valenti – autrice della prima
latta d’autore – passa a Domenico Pellegrino che giunto alla sua seconda collaborazione con l’azienda di Raffadali, tratteggia, attraverso le sue Luminarie Pop Folk, i contorni di un uomo che più di ogni altro
rappresenta l’ingegno, la Mentalità libera ed eclettica e la capacità
di valorizzare e integrare le diversità tipiche della storia della Sicilia: Federico II di Svevia, lo Stupor Mundi. Pellegrino rievoca la
luminosa essenza della “Meraviglia del Mondo” disegnando sul
coperchio dal fondo rosso, un Leone antropomorfo Passante.dai contorni dorati con la zampa anteriore destra alzata, e lungo i lati, su un fondo verde, la Corona Imperiale: entrambi i soggetti sono chiari rimandi all’iconografia araldica e regale classica.

Il testimone del piatto associato al formato Magnum, invece, passa da
Domenico Pellegrino, autore del piatto 2019, a Ligama che ha realizzato
due piatti tondi in vetro, presentati separatamente all’interno della
confezione del Magnum così da sottolineare l’importanza singola e
doppia di Scilla e Cariddi, due ninfe destinate a diventare due creature
mostruose.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...